Quali calcolatrici grafiche sono ammesse all'esame di maturità?

State per affrontare il tanto temuto esame di maturità e vorreste portare con voi una calcolatrice grafica come preziosa alleata in grado di aiutarvi a superare la seconda prova dell'indirizzo scientifico o tecnico? Seguite con attenzione questo articolo prima di acquistare una calcolatrice grafica perché purtroppo non tutte le calcolatrici sono ammesse all'esame di maturità.

Quali calcolatrici grafiche sono ammesse all'esame di maturità? 

Fino allo scorso anno durante l'esame di stato era ammesso l'uso delle sole calcolatrici scientifiche, ma dal 2017 è cambiata la normativa, a tal proposito vorremmo citare l'Ordinanza Ministeriale numero 257 articolo 18 comma 8:

"Ai fini dello svolgimento della seconda prova scritta nei licei scientifici è consentito
l’uso di calcolatrici scientifiche e/o grafiche, purché non siano dotate di capacità di
calcolo simbolico (CAS – Computer Algebraic System). È inoltre vietato l’uso di calcolatrici
provviste di qualsiasi tipo di connessione in modalità wireless, o che richiedano
la connessione alla rete elettrica. Per consentire alla commissione d’esame il
controllo dei dispositivi in uso, i candidati che intendono avvalersi della calcolatrice
devono consegnarla alla commissione in occasione dello svolgimento della prima
prova scritta."

Qual'è la differenza tra calcolatrice grafica con CAS e calcolatrice grafica senza CAS?

Cosa si intende per CAS? Per CAS si intende la capacità di calcolo simbolico (Computer Algebra System) della calcolatrice. Per farvi capire cos’è nello specifico il CAS vogliamo ricorrere ad un esempio. Poniamo di volere risolvere questa equazione:

4x - 4 = x + 2

Se proviamo a risolvere questa equazione con una calcolatrice senza CAS, otterremo solo il risultato finale (grazie ad un processo chiamato calcolo numerico). La calcolatrice ci darà semplicemente il risultato:

x = 2

Invece utilizzeremo una calcolatrice con CAS per risolvere la nostra equazione, otterremo tutti i passaggi che sono necessari per arrivare ad ottenere il risultato finale (questo processo viene chiamato calcolo algebrico). La calcolatrice ci mostrerà quindi tutti i passaggi, come segue:

4x - 4 = x + 2

4x - x = 4 + 2

3x = 6

x = 2

Per questo motivo durante l'esame di stato sono vietate le calcolatrici grafiche con CAS, queste calcolatrici infatti sarebbero in grado di risolvere gli esercizi al posto dello studente, per cui bisogna evitare di comprare le calcolatrici grafiche con CAS.  Le calcolatrici grafiche con CAS sono vietate durante l'esame di stato! Se volete utilizzare una calcolatrice grafica durante la seconda prova dell'esame di maturità, dovrete acquistare una calcolatrice grafica senza CAS!

Ricordiamo che la commissione d'esame prima dell'inizio della seconda prova di maturità controllerà ad una ad una le calcolatrici degli studenti e tratterà le calcolatrici risultate non conformi fino al termine della prova.

Se volete farvi un'idea più precisa su quale sia la calcolatrice grafica che fa al caso vostro, vi consigliamo di leggere la nostra selezione delle migliori calcolatrici grafiche!

Le migliori offerte online per le calcolatrici grafiche senza CAS: