Confronto SIGMA 70-300mm f/4-5.6 DG OS vs TAMRON 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD

Affrontiamo per la prima volta un confronto tra ottiche fotografiche e partiamo da un obiettivo tra i più comuni tra gli amanti dei teleobiettivi a basso costo: SIGMA 70-300mm f/4-5.6 DG OS vs TAMRON 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD.

Queste due ottiche apparentemente molto simili si combattono il mercato, spesso preferite ai marchi originali di Nikon o Canon.

Entrambe le ottiche sono stabilizzate e hanno il medesimo range 70-300mm e una apertura massima di f4, il che le rende adatte per un uso di giorno ma non consigliate per foto sportive o naturalistiche.

Pur regalando ottimi panorami e ritratti alla luce del giorno, soffrono molto gli ambienti interni, inoltre se utilizzati su sensori mezzo formato l'ottica si trasforma in un 105-450mm diventando un ottimo teleobiettivo ma totalmente carente in ambito grandangolare.

A nostro parere non hanno nulla da invidiare agli obiettivi Nikon e Canon che in questa categoria rimangono pur sempre obiettivi entry-level.

Tra gli aspetti interessanti di queste ottiche c'è la presenza di un motore autofocus integrato silenzioso.

Se avete necessità di spazio e volete un'ottica più leggera vi consigliamo il SIGMA 70-300mm f/4-5.6 DG OS, lungo da chiuso 127mm, con un diametro di 77mm e un peso di 600 grammi, contro i 150mm di lunghezza, 82mm di diametro e 800 grammi di peso di TAMRON 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD.

Per quanto riguarda il prezzo, SIGMA è solitamente anche il più economico ma è disponibile solo su Ebay:

Scopri il prezzo di TAMRON 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD per Nikon

Scopri il prezzo di TAMRON 70-300mm f/4-5.6 Di VC USD per Canon

Se queste ottiche sono ancora troppo costose per le vostre tasche, qui di seguito di inseriamo i link per i modelli equivalente SENZA STABILIZZATORE, decisamente più economici ma di qualità leggermente inferiore.

Scopri il prezzo di SIGMA 70-300 SENZA STABILIZZATORE

Scopri il prezzo di TAMRON 70-300 SENZA STABILIZZATORE