Differenze tra Nikon Z 6 e Nikon Z 7

Chi segue la fotografia da tempo avrà sicuramente notato come l'avvento delle mirrorless stia prendendo sempre più piede nel mondo della fotografia professionale, e sembra proprio che le reflex spariranno tra alcuni anni. Per rimanere al passo con i tempi, anche Nikon, autrice di Nikon 1, la sua prima fotocamera mirrorless a ottiche intercambiabili, ha deciso di proporre dei modelli di fascia alta da affiancare alle sue reflex di punta: le Nikon Z.

Nikon Z-7 e Nikon Z-6 sono le due fotocamere mirrorless FULL-FRAME presentate recentemente dalla casa giapponese. Le ottiche purtroppo avranno attacco Z-Mount, e non sarà quindi possibile utilizzare gli obiettivi tradizionali di casa Nikon F-Mount, se non attraverso la baionetta FTZ. In arrivo inoltre l'ottica più luminosa di casa Nikon: NOCT 58mm f/0.95

In compenso le ottiche Z-Mount grazie alla sezione maggiore di collegamento al corpo macchina garantiscono l'acquisizione della maggior quantità di luce possibile, ottenenendo la vignettatura minore di sempre, anche a tutta apertura (TA).

Differenze tra Nikon Z 7 e Nikon Z 6

Seppure la sequenza numerica possa far pensare ad un upgrade, in realtà Nikon Z 7 e Nikon Z 6 hanno caratteristiche differenti, destinate a usi diversi.
Nikon Z 7 ha una risoluzione di ben 45,7 Mpx contro i 24,5 Mpx di Nikon Z6. Tuttavia la minor risoluzione di Nikon Z 6 consente allla stessa macchina di supportare gli ISO in modo migliore rispetto a Nikon Z 7.
Nikon Z 7 scatta una raffica i 9fps, Nikon Z 6 arriva a 12.
L'autofocus è a 493 punti su Nikon Z 7 contro i 273 punti di Nikon Z 6 (a nostro parere più che sufficienti).
In poche parole Z 7 non è sinonimo di migliore.
Entrambe le macchine infatti adottato un sensore con tecnologia EXPEED 6 e sono dotate di stabilizzatore in camera, e mentre la Z 7 è preferita in ambito fotografico, la Z 6 potrebbe essere preferita in ambito video, soprattutto grazie alla possibilità di filmare con il profilo N-Log da 10bit, in formato 4K UHD (3840x2160) fino a 30fps e FULL HD a 120fps.
Non meno importante la possibilità di registrare direttamente dall'uscita HDMI della fotocamera, sempre con profilo a 10 bit.

Video della presentazione di Nikon Z

Qui di seguito vi riportiamo una attenta analisi di Gianluca Bocci riguardo alla presentazione delle nuove fotocamere Nikon Z.

Vuoi l'orologio che compare nel video? CLICCA QUI!