Forno microonde smart domotica

Se state cercando un forno a microonde wifi per completare la vostra cucina domotica, potete mettervi l'anima in pace e iniziare a pensare a soluzioni alternative. Nonostante il mercato ci offra lavatrici, climatizzatori, forni tradizionali e moltissimi altri elettrodomestici dotati di rete wireless, non è facile trovare in commercio forni a microonde wi-fi. Ecco perché!

I forni a microonde smart sono tra gli elettrodomestici più rari sul mercato, un po' a causa del loro elevato costo, oltre che alla scarsa richiesta da parte dei consumatori che preferiscono un semplice ed efficace forno a microonde tradizionale da buttare quando si rompe.

Cosa può fare un microonde smart?

  • Interfaccia touchscreen LED con sensore di prossimità che aumenta le dimensioni del display per consentire una lettura facilitata delle impostazioni e dello stato della cottura.
  • Connettività wi-fi compatibile con sistemi di controllo vocale come Alexa di Amazon e Google Assistant.
  • Avvio remoto di qualsiasi programma direttamente dallo smartphone con notifica quando il cibo è pronto.
  • Lettore di codice a barre che consentirà al microonde di acquisire da internet le istruzioni su come cuocere il prodotto.
  • Profilazione dell'utente in grado di suggerire impostazioni personalizzate in base alle vostre abitudini.

In buona sostanza, un forno a microonde smart connesso a internet oltre al poter essere programmato da remoto affinché si accenda o spenga a distanza, può sfruttare l'intelligenza artificiale per riconoscere il cibo all'interno del vassoio, calcolarne la temperatura e valutare in autonomia il programma corretto, o durante la cottura, il tempo rimanente affinché il nostro piatto risulti ben cotto.

Un forno a microonde dotato di connessione internet sarà inoltre in grado di consultare un database infinito di ricette che potranno venirci in aiuto.

Il microonde disturba il wifi di casa?

Un altro aspetto che è sempre stato discusso e che potrebbe essere la causa della ridotta diffusione di questo moderno elettrodomestico è l'effettiva interferenza riscontrata durante l'utilizzo del microonde sulle connessioni wireless di casa.

Fortunatamente l'introduzione delle nuove antenne a 5GHz per l'utilizzo del wifi di casa ci permettono di ignorare questo antico problema, legato proprio al fatto che le microonde hanno esattamente 2,4Ghz di frequenza, come il wifi della vostra connessione internet.

Possiamo quindi dire che ad oggi, i forni a microonde non diano più problemi al wifi di casa.

Se avete problemi con la vostra rete wifi vi consigliamo di leggere l'articolo: Come funziona un repeater wifi?

I microonde smart rendono vulnerabile la mia rete di casa?

Esattamente come qualunque dispositivo connesso alla vostra rete internet la vulnerabilità è determinata da vari fattori:

  • password della rete wifi e regole di autenticazione
  • affidabilità del prodotto e del produttore

Mentre sta a voi configurare la rete domestica, cambiare regolarmente la password del wifi e definire una serie di MAC address autorizzati a collegarsi alla vostra rete per garantirvi una massima sicurezza, permane un problema di sicurezza che solo un marchio affidabile può darvi, motivo per cui spesso acquistare sottomarche e riproduzioni di marchi blasonati potrebbe nascondere vulnerabilità di sicurezza quando si ha a che fare con apparati connessi in rete.

Alcuni anni fa si discusse in modo molto acceso di come telecamere ip usate per la videosorveglianza prodotte da marchi cinesi poco noti, rivelavano un bug che consentiva a malfattori esperti di spiare gli utenti proprio attraverso quelle telecamere installate per difendersi dai ladri.

Per questo motivo occorre sempre scegliere con attenzione un prodotto se la vostra intenzione è quella di connetterlo a internet.

Perché non si trovano forni a microonde wifi?

In realtà non c'è un motivo tecnico per cui non è ancora facile trovare sul mercato un dispositivo del genere, e probabilmente il limite maggiore è il loro costo, spesso al di sopra dei 500 euro. Tuttavia, mentre con i forni microonde tradizionali si fa prima a buttare un vecchio modello e acquistarne uno nuovo con meno di 100 euro, con un microonde smart potrebbe valer la pena far riparare il forno, facendo un generoso regalo alla natura.

In attesa che i forni a microonde smart e wifi diventino a buon mercato, vi proponiamo i forni a microonde più evoluti che abbiamo trovato fin'ora.