EMOJ: riconoscimento facciale delle emozioni

Tra i numerosi partecipanti al Maker Faire 2018 di Roma abbiamo avuto modo di conoscere Maura di EMOJ che ci ha descritto in modo molto semplice le potenzialità della loro tecnologia dedicata al mondo emozionale in ambito di commercio elettronico e non solo.

Mentre proseguono i preparativi che vedranno il team di EMOJ il 29 e 30 novembre al Forum Retail di Milano con l'EVOQUE TUNNEL, già in ottobre abbiamo avuto modo di scoprire di più riguardo alle potenzialità di questo prodotto.

L'Evoque Tunnel è un vero e proprio tunnel di circa 4 metri dotato di sensori in grado di rilevare le emozioni di chi ci passa all'interno, restituendogli così un'esperienza visiva totalmente personalizzata.

La tecnologia sviluppata da EMOJ viene applicata non solo a luoghi reali come negozi o centri commerciali, ma anche ad applicazioni di e-commerce, e in generale a software per computer e smartphone, che potranno quindi rilevare attraverso la fotocamera del dispositivo, lo stato d'animo dell'utente, personalizzando l'offerta del momento, sia questa una playlist di spotify o un prodotto su Amazon.

Al Maker Faire di Roma abbiamo visto l'algoritmo di EMOJ lavorare partendo da un'immagine catturata da una comune webcam per pc, come quelle integrate nei notebook, e ci è stato possibile comprendere meglio come il software elabori i dati emozionali del soggetto tracciando linee e aggiugendo punti in corrispondenza di occhi, bocca, sopraciglia, e la cui forma viene analizzata restituendo un grado di felicità, stupore, rabbia o altre sensazioni che EMOJ sarà in grado di rilevare ed elaborare per raggiungere il suo scopo.

EMOJ infatti nasce in supporto alle aziende di marketing, retailer e in generale a rivenditori di prodotti e servizi per aiutarli a raggiungere il pubblico ideale, ma soprattutto, nel momento più adatto, in cui sono più propensi ad accettare un determinato servizio o prodotto.

Qui di seguito trovate l'intervista fatta a Maura Mengoni di EMOJ durante il Maker Faire 2018 di Roma.

Questa tecnologia può realmente cambiare il modo di interagire con siti web e app: immaginate di essere tristi, la web cam rileva questo stato d'animo e decide quindi di far partire una playlist adatta a voi, oppure un'offerta a tempo su un prodotto Amazon che modifica autonomamente il suo prezzo in modo da rendervi più propensi ad acquistarlo in base al vostro, e solo VOSTRO umore.

Le potenzialità di EMOJ sono davvero infinite, e durante il Forum Retail di Milano, il 29 e 30 Novembre 2018, sarà possibile testare l'EVOQUE TUNNEL, comprendendo davvero le potenzialità di un'esperienza di shopping di questo genere.

Vi lasciamo con un video tratto dal canale YouTube di EMOJ

Per rimanere aggiornati sugli sviluppi di EMOJ vi lasciamo alcuni LINK utili:

SITO WEB: http://emojlab.com

FACEBOOK: https://www.facebook.com/emojlab/