Stampa
Partecipa alla consultazione pubblica: restano meno di 30 giorni

Da qualche giorno Agcom (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha avviato con la delibera n.35/18, la consultazione per la regolamentazione del mercato dei modem e dei router che durerà 30 giorni.
Questa analisi valuterà la richiesta di concedere all'utilizzatore finale, cioè il consumatore, la facoltà di scegliere modem e router senza vincolo imposto da parte dell'operatore di appartenenza.
Questo consentirebbe agli utenti più esperti di utilizzare router più performanti e maggiormente personalizzabili in base alle proprie esigenze.

Sul sito di Agcom è possibile leggere il documento sottoposto a consultazione pubblica, riguardante "Le possibili misure per la libera scelta delle apparecchiature terminali da parte dei consumatori e utenti finali di servizi di connessione ad una rete pubblica di comunicazioni o di servizi di accesso ad internet".
La consultazione pubblica è uno strumento destinato alla popolazione, in occasione di una fase normativa che consente ai cittadini interessati ad un determinato tema di esprimere il proprio punto di vista, oltre che per la stessa Agcom un'occasione per valutare le diverse opinioni. In fondo all'articolo troverete tutte le indicazioni su come partecipare alla consultazione pubblica.

Il tema potrebbe quindi portare ad un netto cambiamento delle politiche utilizzate dagli operatori telefonici che spesso vincolano i clienti all'utilizzo di un prodotto, quasi sempre a titolo di vendita, definito "l'unica soluzione possibile per poter sfruttare il servizio internet e l'eventuale servizio voce connesso".
Inoltre questi router hanno costi elevati, di gran lunga superiori a quanto il mercato offre per modelli di pari caratteristiche e che in compenso offrono all'utente finale la facoltà di personalizzarli completamente, contro le standardizzazioni che gli operatoni sono invece abituati a installare sugli apparati consegnati ai propri clienti, che talvolta si vedono limitati nel non poter effettuare determinate attività come un qualunque router di proprietà consentirebbe di fare.

Manca quindi meno di un mese prima di scoprire l'esito della consultazione, qui di seguito gli allegati che vi mostrano come partecipare in prima persona.

Nell'attesa noi ci siamo messi avanti, e abbiamo già testato alcuni dei migliori router Vdsl presenti sul mercato da utilizzare su linee fibra FTTC (Fiber-to-the-cabinet), clicca qui.

LINK

ALLEGATO A - Modalità di partecipazione
ALLEGATO B - Documento di consultazione

Come SCEGLIERE UN ROUTER ADSL/VDSL